Diciharazione di nascita

Ufficio di riferimento: Stato Civile
Indirizzo Via Postumia Centro n. 71
Telefono 0422 894352
Fax 0422 894354
E-mail : anagrafe@comune.sanbiagio.tv.it

Di cosa si tratta

La dichiarazione di nascita viene di regola resa da uno dei genitori. Tuttavia, può essere resa anche da un procuratore speciale, dal medico, dall'ostetrica o da altra persona che ha assistito al parto.
Qualora si tratti di filiazione naturale e i genitori intendano riconoscere il figlio è indispensabile la presenza contestuale dei genitori.
La dichiarazione di nascita può essere resa: 

  • o, entro 3 giorni, presso la direzione sanitaria dell'ospedale o della casa di cura in cui è avvenuta la nascita;
  • o, entro 10 giorni, presso l'ufficio di stato civile del Comune di nascita o, in alternativa, del Comune di residenza di uno dei genitori.

Avvertenza: i giorni vanno contati a partire dal giorno successivo alla nascita; nel caso il decimo o il terzo giorno cadano in un giorno festivo, è possibile recarsi negli uffici descritti anche il giorno seguente.


Come fare

Occorre presentarsi allo sportello dello stato civile con:

  • documento di identità non scaduto;
  • attestazione di nascita rilasciata dall'ostetrica al momento del parto. Nel caso in cui la madre non sia stata assistita da personale sanitario, il dichiarante produce una dichiarazione sostitutiva.


ATTENZIONE!

La madre di età inferiore ai 16 anni non puo' riconoscere il figlio.
Se non si possiedono documenti di identità bisogna presentarsi con due testimoni (con documenti non scaduti) che attestino sotto la loro responsabilità l'identità del o dei genitori.


Certificazioni

Resa la dichiarazione di nascita, l'ufficiale di stato civile rilascia i certificati o estratti che occorrono:

  • all' U.L.S.S. per la richiesta del cartellino sanitario del bambino;
  • al datore di lavoro o all'I.N.P.S. per le pratiche di maternità;
  • per gli assegni familiari.


Note

I genitori in possesso del "libretto internazionale di famiglia" possono chiedere allo stesso ufficiale di stato civile che compila l’atto di nascita di annotare la nascita del figlio sul libretto.


Normativa di riferimento

D.P.R. 3/11/2000 n. 396 artt. 28 - 49