Assegnazione alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica

Ufficio di riferimento: Amministrativo Servizi Sociali
Indirizzo Via Postumia Centro n. 71
Telefono 0422 894369
Fax 0422 894309
E-mail : sociale@comune.sanbiagio.tv.it

Orario :

 

Lunedì

Venerdì

Mattina

 

8.30-12.30 

Pomeriggio

16.00 – 17.45

 


Di cosa si tratta

Il Comune indice bandi di concorso per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica (ovvero degli alloggi, acquisiti, realizzati, recuperati a totale carico o con il concorso dello Stato), nel quale sono indicate tutte le condizioni e modalità di partecipazione.
La domanda va presentata entro i termini di pubblicazione del bando che viene esposto all'Albo Pretorio, in diversi punti della Città e nel sito web del Comune, per 30 giorni consecutivi (45 per gli emigrati all'estero).
Dopo la chiusura del bando, un'apposita Commissione provvede all'attribuzione dei punteggi a ciascuna domanda e alla formazione, prima di una graduatoria provvisoria, quindi della graduatoria definitiva, approvate e pubblicate comunque all'Albo Pretorio del Comune per almeno 30 giorni. La graduatoria così formata è utilizzata per l’assegnazione degli alloggi, sia di nuova realizzazione, sia di volta in volta resi disponibili.


A chi si rivolge

Il bando è aperto ai cittadini italiani (o di altro stato aderente all'Unione Europea) o ai cittadini extracomunitari che svolgano una regolare attività lavorativa in Italia, e che siano in possesso di valido documento di soggiorno (permesso di soggiorno in corso di validità almeno biennale o carta di soggiorno).
Per la partecipazione al bando dovranno essere posseduti i requisiti stabiliti dalla L.R. 10/96, di seguito elencati:

  • possesso della residenza o la principale attività lavorativa nel Comune di Treviso;
  • non avere diritti di proprietà, uso, usufrutto o abitazione su un alloggio ubicato in qualunque parte del territorio nazionale;
  • reddito annuo complessivo del nucleo familiare non superiore ai limiti di reddito per l'accesso all'edilizia pubblica
  • non occupare illegalmente un alloggio di edilizia residenziale pubblica nel momento in cui si presenta la domanda;
  • non avere ceduto un alloggio pubblico assegnato in precedenza ed assenza di assegnazioni precedenti in proprietà immediata o futura di alloggi realizzati con contributi pubblici.

Cosa fare

Il richiedente dovrà compilare una domanda in carta legale, redatta su apposito modulo, che potrà essere ritirato presso l'Ufficio Servizi Sociali del Comune nel periodo di emanazione del Bando per l'assegnazione degli alloggi di E.R.P..
La domanda dovrà essere recapitata all’Ufficio Protocollo del Comune di San Biagio di Callalta entro i termini e secondo le modalità definite nel bando (tenuto conto che le domande pervenute oltre i termini non saranno ammesse).
La domanda di partecipazione al bando di concorso dovrà essere corredata dagli allegati richiesti (dichiarazioni sostitutive di certificazioni).

Alla domanda è opportuno allegare la seguente documentazione:

  • fotocopia di un documento di identità del richiedente in corso di validità (ovvero del Permesso di soggiorno o carta di soggiorno, in corso di validità);
  • fotocopia della dichiarazione dei redditi di tutti i componenti il nucleo familiare, riferita all’ultimo anno;
  • dichiarazione del datore di lavoro attestante che l'attività lavorativa principale è svolta a Treviso per i cittadini residenti fuori comune, e per i lavoratori extracomunitari, dichiarazione del datore di lavoro che sono regolarmente assunti o iscrizione alle liste di collocamento.

Per la modulistica clicca qui (disponibile nel periodo di raccolta domande)